Chiama ora

Balllan, Hormann, Breda, sono solo alcuni dei marchi che producono portoni industriali. Le aziende del settore sono numerose, e molte di queste offrono una vasta scelta di prodotti di qualità. Una delle soluzioni più adatte al contesto industriale è il portone, o serranda, avvolgibile, le cui chiusure vengono collaudate per essere agevoli, silenziose e sicure. Lo sforzo necessario è minimo grazie a specifiche molle e alla motorizzazione, che può essere installata anche in un secondo momento. Generalmente le dimensioni dei portoni industriali sono notevolmente più grandi di quelle dei portoni normali, e per questo motivo si rende necessario permettere movimenti più semplici e sicuri. La norma EN 13241-1 regola la materia antinfortunistica, di fondamentale importanza in ambiente industriale. La qualità costruttiva di un portone industriale è data anche dalla sua affidabilità e della prestazioni, con minimo intervento di manutenzione. L’apertura verticale dei portoni sezionali garantisce la libertà di spazio frontale e posteriore, con conseguente facilità di movimento per i mezzi e le persone che devono oltrepassarlo. In alcuni portoni è necessaria una coibentazione maggiore, per esempio nei magazzini del settore alimentare. Molti passi avanti sono stati fatti le rendere questi serramenti ancora più isolanti.